Trading in Borsa, 3 cose da ricordare prima di investire

trading in borsa

Se vi siete avvicinati di recente al mondo del trading online, probabilmente sarete colti da un senso di smarrimento e dalla volontà di semplificare tutto quel che trovate dinanzi a voi. D’altronde, vi capiamo benissimo: investire in Borsa può essere un’attività divertente e appagante, ma è anche stressante e ricca di pressioni psicologiche.

Come fare, pertanto, a conciliare la voglia di investire sui mercati finanziari, con la necessità di evitare passi falsi che potrebbero essere molto dannosi per le vostre finanze? Abbiamo di seguito riassunto 3 concetti base che abbiamo catturato dal sito internet di Trading online OsservatorioFinanza.it, e che vi consigliamo di tenere a mente!

Studiate bene quel che succede

Anche se è la parte più noiosa della vostra esperienza di trading, la preparazione è fondamentale per evitare di ricadere in quello senso di smarrimento che sopra abbiamo appena anticipato, e che spesso è legata proprio alla scarsa consapevolezza di quel che sta accadendo sui mercati finanziari. Investire senza adeguate conoscenze equivale a lanciarsi ad alta velocità su una strada che non conoscete: potrebbe anche darsi che riusciate ad arrivare fino in fondo senza particolari traumi, ma concorderete con noi che le possibilità che andiate a sbattere sono molte di più.

Pertanto, per poter evitare ogni guaio legato alla scarsa conoscenza degli argomenti che dovrebbero invece divenire il vostro pane quotidiano. Dallo studio dei mercati finanziari a quello degli strumenti che potete negoziare in essi, dall’analisi tecnica a quella fondamentale, dalla psicologia di trading al money management, abbiate cura di non sottovalutare nessuno di questi argomenti, veri e propri tasselli che andranno a ricreare un mosaico di conoscenze e di competenze del quale non potete assolutamente fare a meno.

Predisponete una strategia

Collegato strettamente al primo punto di cui sopra è il bisogno di entrare sui mercati finanziari con una buona strategia di trading. Evitate pertanto di lanciarci con il compimento delle vostre posizioni senza che queste siano inquadrate all’interno di una più complessiva strategia di attacco all’interno dei mercati finanziari: si tratta di una fase preliminare fondamentale, che vi garantirà la disponibilità di maggiori probabilità di successo e, sicuramente, vi metterà al riparo da gravi errori di valutazione.

Abbiate cura, nel far ciò, di predisporre con grande attenzione e formalità tale strategia, specificando ad esempio quali sono le perdite massime che potete sopportare per singola posizione e i guadagni che ritenete siano desiderabili. Cercate di soffermarvi sui livelli desiderati di diversificazione nel vostro portafoglio e ponderate il tutto con uno sguardo ai vostri orizzonti temporali e alle vostre preferenze sul fronte del rischio / rendimento.

Scegliete il broker e investite!

L’ultima fase preliminare all’investimento sarà rappresentata dalla necessità di individuare il broker al quale affidare le vostre operazioni di trading e, conseguentemente, la piattaforma di investimento mediante la quale cercherete di tradurre in realtà le vostre operazioni strategiche.

Più volte abbiamo ricordato come non sia certo sufficiente leggere opinioni e recensioni sui migliori broker online per potersi rendere conto di quale sia il migliore operatore al caso vostro.

Abbiate invece l’accortezza di aprire qualche conto demo tra gli operatori che state valutando con maggiore attenzione al fine di comprendere se possano realmente offrirvi i servizi che desiderate, e se il livello di facilità e di personalizzazione del trading sia concretamente quello ambito.

Fatto ciò non vi rimane che rompere gli indugi e investire sui mercati finanziari sulla base della strategia di trading che sopra avete avuto modo di approntare!

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required